Salta al contenuto principale
27 Strategie virali per il referral lead - prima parte

Contenuti simili

27 Strategie virali per ottenere referral lead

Ottenere referral lead significa avere una crescita innovativa - Strategie di riferimento virali per migliorare la crescita nel 2018, prima parte.

Ci sono aziende che sono evidentemente le migliori, e tutto ciò che fanno li rende i numeri uno. Queste aziende possono operare in campi diversi ma hanno sempre un punto comune, un modo vincente che gli dà grandi vantaggi, questo punto sono le referenze dei loro clienti, alcune di queste aziende basano il loro successo completamente sui referrals lead.

Per capire la forza dei referrals, basti pensare la propensione di acquisto quando un prodotto viene sponsorizzato da un amico.


Quindi i referrals volgono Oro, ma come si procurano?
I seguenti punti sono il risultato di interviste ai massimi esperti di Marketing e le strategie che hanno funzionato per loro.


1.    Creare relazioni referrals a due vie, oltre alla normale via nel rispondere grazie al cliente per instaurare un rapporto rafforzato con il marchio, si può essere referenti verso altre aziende e ricevere di conseguenza referrals , questo perché quando quella azienda penserà a qualcuno da favorire penserà a te. Tu indichi lui, lui indica te. Semplice.


2.    Deve essere facile. Un referral è la cosa migliore che può capitare, è il traffico che converte maggiormente e solo il 30% delle aziende ha un programma referrals definito. Magari pensano sia solo troppo complicato. 


Ecco perché la ricerca dei referrals deve essere fatto in maniera semplice.


In alcuni casi si può offrire ai clienti aggiornamenti o prodotti gratuiti per dei referrals con gli amici, ma assicurati di limitare l’offerta solo a chi è già cliente e non pubblico. Sarebbe un costo immotivato.


La regola è, offri fantastici premi e mantieni la semplicità.


3.    Trova il tuo "Perché", esiste un detto” le persone non comprano quello che fai, comprano perché lo fai”, se crei una immagine del marchio a cui ispirarsi le persone saranno propense a partecipare. Il perché è più forte del cosa.


4.    Costruisci la tua rete, se lavori con aziende non ti limitare a una semplice gestione delle conoscenze lavorative, approfondiscila è sviluppala. Cerca e raggiungi le persone, avvia conversazioni su LinkedIn troverai molti professionisti volenterosi di parlare con te.

Chiedi un feedback su un prodotto o su un progetto.

Il processo di connessione può essere lungo e complesso, ma puoi usare -LinkedHelper, uno strumento che ti permette di creare una lista di persone a, inviare automaticamente 50 "richieste di amicizia", ottenere approvazioni, chiedere consigli e altro.
Raddoppia la tua rete di relazioni autentiche è moltiplicherai il tuo Business

 

5.    Non fare di più per il cliente, ma meglio. Molte aziende sono focalizzate sul aumento del volume Business e il modo di cattura del cliente viene visto di conseguenza con gradi e complesse strategie di Marketing, questo va bene se sei al inizio e sei in competizione, ma come fornitore di servizi la cosa migliore per il tuo business è farsi ricordare per quel che si fa.
Ad esempio esistono grandi marchi identificati da persone, quando una persona identifica il prodotto le campagne pubblicitarie sono più vantaggiose per il Brand, inoltre ricordati di fare omaggi ai tuoi clienti e concentrati sui benefici dei tuoi prodotti.

Metti al primo posto la qualità del tuo servizio e il tuo marchio si prenderà cura di sé.


6.    Trova i concorrenti dei tuoi clienti, ebbene si questo è geniale e funziona praticamente con qualsiasi tipo di business.
Quando chiudi un contratto vai trovare i suoi concorrenti.


7.    Automatizza la Social proof. La prova sociale (nota anche come influenza sociale informativa) è un fenomeno psicologico e sociale in cui le persone assumono le azioni degli altri nel tentativo di riflettere il comportamento corretto in una data situazione.
La prova sociale è super importante, mette in mostra il tuo lavoro, aiuta a convertire i clienti e aiuta a concludere affari più grandi. Al fine di utilizzare la prova sociale per ottenere referral la chiave è davvero automatizzarla.

Scott Britton dice "automatizza la tua prova sociale impostando una certa soglia di valore come l'utilizzo del prodotto e poi chiedi automaticamente a tale persona di sottoporla a un referral o a una recensione pubblica su un sito come Capterra o G2Crowd"
Ad esempio, se si utilizza Intercom, è possibile creare un messaggio che verrà automaticamente inviato agli utenti che hanno utilizzato il prodotto ogni settimana per oltre 6 mesi, con un collegamento alla pagina di revisione. Questo è un modo super efficiente per automatizzare la tua Social Proof.


Automatizza la Social proof impostando una soglia di valore come l'utilizzo del prodotto e poi automaticamente messaggia tutti i tuoi clienti al di sopra del valore d'uso.


8.    Chiedi consigli, i consigli sono un bel modo di creare una rete, dovresti chiedere cose specifiche e dettagliate. Se sei un imprenditore chiedi consigli su LinkedIn.
Chiedi consigli su come migliorare il tuo Marchio, puoi anche dimostrare che i tuoi clienti sono contenti di te.


9.    Fai diventare la tua, una attività di referrals al 100%. 
Zach Benson è il fondatore di Assistagram , uno strumento di social media che fa crescere il tuo Instagram facendo centinaia di migliaia di azioni manuali, questo rende il tuo Instagram virale. Nuovi clienti a costo zero.
In pratica:


"Offri di fare le cose gratis e chiedi loro una condivisione o una testimonianza in cambio. Ci sono molte persone che non si fidano o non vogliono spendere per qualcosa che non conoscono, tu devi superare questo muro.
Costruiamo la fiducia, offriamo ad esempio un servizio gratuitamente per 30 giorni, se diamo loro un valore accetteranno qualsiasi prezzo chiederemo in seguito.

 

Siamo Arrivati ad un terzo dei 27 consigli strategici per ottenere dei referrals, l’articolo continua nel prossimo Post.


 

Aggiungi un commento

9 + 11 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.